• 1.jpg
  • 2.jpg
  • 3.jpg

Mission

L'obiettivo è quello di soddisfare l'esigenze dei clienti offrendo loro un servizio rapido e di qualità.

Assistenza a domicilio

Tempestivamente sarà avvisato il tecnico più vicino a Te.

Call Center

Il nostro Call Center è a Vs. completa disposizione:
Tel 0831.961574
N° Verde 800-691040

FACILE E VANTAGGIOSO, CON BEN IL 50% DI DETRAZIONE IRPEF.

Con l’' approvazione del DL 22 Giugno 2012 n° 83, SOSTITUIRE LA CALDAIA ESISTENTE CON UNA NUOVA AD ALTO RENDIMENTO E’ FACILE E VANTAGGIOSO, CON BEN IL 50% DI DETRAZIONE IRPEF.


Chi può accedere alla detrazione?
Ogni persona fisica, quindi i privati, che presenta la denuncia dei redditi può accedere alle detrazioni per gli interventi sugli edifici di privata abitazione; anche le persone che abitano in condominio possono accedere alla detrazione.


Procedura per ottenere la detrazione
NIENTE DA SPEDIRE
- Far realizzare l’intervento da un installatore abilitato, che lo esegue a regola d’arte attestata dal rilascio obbligatorio della
Dichiarazione di Conformità prevista dalla legislazione vigente (DM 37/08).
- Pagamento esclusivamente tramite Bonifico Bancario tracciabile e parlante, ovvero che riporti i seguenti dati:
causale del versamento codice fiscale del beneficiario della detrazione numero di partita Iva o codice fiscale del soggetto a favore del quale il bonifico è effettuato.

Nella Dichiarazione dei Redditi, Unico o 730, devono essere riportati i dati catastali dell’immobile oggetto dei lavori.
Documenti da conservare.
Tutti i documenti descritti devono essere conservati in originale, unitamente alla dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà (articolo 47 del DPR 445/2000) in cui si indichi la data di inizio lavori e si attesti che gli interventi sono agevolabili anche se non necessitano di titolo abilitativo.


Precisazioni
La manodopera in Fattura è stato abolito l’obbligo di indicare in modo distinto il costo dellamanodopera nelle fatture per il 36% e il 50%.


Lavori in condominio
In caso di lavori sulle parti comuni degli edifici condominiali, il singolo condòmino può beneficiare della detrazione anche se ha solo la certificazione dell'amministratore di condominio, con cui questi attesta:

1) di aver adempiuto tutti gli obblighi previsti per la detrazione;

2) di essere in possesso della documentazione originale;

3) la somma di cui il contribuente può tenere conto ai fini della detrazione


La documentazione originale indicata, sarà conservata dall'amministratore
Nella dichiarazione dei redditi, i condòmini devono solo indicare il codice fiscale del condominio; i dati catastali sono riportati dall'amministratore nel quadro AC

Riferimento di legge: L’art. 11 del DL 22 Giugno 2012 n° 83, proroga al 30 Giugno 2013 la detrazione IRPEF per le “Ristrutturazioni edilizie” e le incrementa al 50% del totale delle spese sostenute, con un tetto massimo di spesa di € 96.000, previste dall’art. 16 bis del TUIR. Dal 14 maggio 2011 è stato abolito l’' obbligo di spedire la comunicazione al centro operativo delle Entrate.
La detrazione verrà erogata in rate annuali per 10 anni.

Normative

Aperta la nuova Campagna di Autocertificazione degli Impianti Termici ubicati in Brindisi e Provincia
Aperta la nuova Campagna di Autocertificazione degli Impianti Termici ubicati in Brindisi e Provincia

La Provincia di Brindisi comunica che dal 20 marzo 2017 e sino al 30 maggio 2017 è aperta la nuova Campagna di Autocertificazione degli Impianti Termici ubicati nei comuni del territorio provinciale fatta eccezione per i Comuni aventi densità superiore a 40.000 abitanti, quindi valida per i paesi di: Carovigno,...

Leggi tutto...
Patentino per i frigoristi

Il decreto n. 43 del 27 gennaio 2012 stabilisce che i tecnici e le imprese che eseguono interventi tecnici su impianti frigoriferi, condizionatori, pompe di calore estintori, antincendio e commutatori ad alta tensione ed altri apparecchi contenenti gas fluorurati ad effetto serra, per poter operare dovranno essere in possesso di...

Leggi tutto...
Obbligo certificazione impianto termico in Brindisi e provincia 2015-2016
Obbligo certificazione impianto termico in Brindisi e provincia 2015-2016

Il Comune e la provincia di Brindisi hanno reso noto che è stata prorogata la scadenza relativa al controllo del tuo impianto termico (caldaia) sino al 31 dicembre 2015 fatta eccezione per il Comune di Fasano. Gli utenti interessati sono invitati ad adempiere a tale obbligo di legge per non...

Leggi tutto...
Il modello di libretto per gli impianti termici, obbligatorio dal 1° Giugno 2014
Il modello di libretto per gli impianti termici, obbligatorio dal 1° Giugno 2014

DPR 74/2013 - comincia finalmente a definirsi il quadro della normativa relativa al controllo degli impianti termici.Con il nuovo Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico (DECRETO 10 febbraio 2014  “Modelli di libretto di impianto per la climatizzazione e di rapporto di efficienza energetica di cui al decreto del Presidente della...

Leggi tutto...
FACILE E VANTAGGIOSO, CON BEN IL 50% DI DETRAZIONE IRPEF.

Con l’' approvazione del DL 22 Giugno 2012 n° 83, SOSTITUIRE LA CALDAIA ESISTENTE CON UNA NUOVA AD ALTO RENDIMENTO E’ FACILE E VANTAGGIOSO, CON BEN IL 50% DI DETRAZIONE IRPEF. Chi può accedere alla detrazione?Ogni persona fisica, quindi i privati, che presenta la denuncia dei redditi può accedere alle...

Leggi tutto...

Numero Verde

Finanziamenti

News

  • 1
  • 2
  • 3

Conto termico 2.0 (normativa GSE)

Conto termico 2.0 (normativa GSE)

Conto termico, CT , efficienza energetica Il nuovo Conto Termico, in vigore dal 31 maggio 2016, potenzia e semplifica il meccanismo di sostegno già introdotto dal decreto 28/12/2012, che incentiva interventi...

19-Giu-2017

Attenzione, non far passare più di due a…

Attenzione, non far passare più di due anni per certificare il tuo impianto termico: norme e controlli periodici!

Cosa devi sapere sulla revisione e fumi della tua caldaia? Se possedi una caldaia devi effettuare dei controlli periodici, di seguito faremo chiarezza sull'argomento.

14-Mar-2017

Una soluzione innovativa per il vostro r…

Una soluzione innovativa per il vostro riscaldamento, il brevetto esclusivo Dual-Tech:

Il miglioramento costante e la continua ricerca di soluzioni innovative sono fattori determinanti per un’azienda. Radiant è riuscita a sintetizzare tutti i vantaggi di una caldaia istantanea con quelli tipici...

11-Feb-2017

Per migliorare la tua navigazione su questo sito si utilizzano cookies e tecnologie simili. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo. Scopri cosa sono i cookies